PREVENTIVO GRATUITO
Tel. 039.2278475

Autorizzo Fin Solution Italia spa ad utilizzare i miei dati per essere ricontattato. Ho preso visione di quanto previsto agli artt. 7 e 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196 con l' Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati (questo assenso e' indispensabile per procedere con la sua richiesta di prestito).



CONFRONTA PRESTITI

DIPENDENTI PUBBLICI
DIPENDENTI PRIVATI
DIPENDENTI STATALI
FORZE ARMATE
POLIZIA
CARABINIERI
FORZE DELL'ORDINE

CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE
IN CONVENZIONE
INPS INPDAP

PENSIONATI INPS
PENSIONATI INPDAP
RICHIEDI IL TUO PRESTITO

ACCONTI IMMEDIATI
ANCHE PER PROTESTATI

prestiti cambializzati

CONFRONTA PRESTITI

Su internet e' facile trovare siti che si occupano di comparare i prestiti ma come funzionano i comparatori prestiti? Sono affidabili? Comparare i prestiti e' molto piu' complicato che comparare le tariffe delle compagnie telefoniche o delle compagnie della luce e del gas in quanto nei prestiti il rischio e' maggiore che non nella fornitura di luce e gas per non parlare poi della bolletta telefonica dove i costi del gestore una volta attivata la linea sono minimi. Le conseguenze di questa differente importanza del rischio di imbattersi in un cattivo pagatore fa si che i costi dei prestiti siano molto meno standardizzabili rispetto a quelli dei fornitori degli altri servizi. Se un comparatore ti dice che l'offerta di Telecom e' piu' vantaggiosa rispetto a quella di Vodafone o viceversa ti bastera' verificare in cosa consiste l'offerta e vedere che usa fai del telefono e avrai la possibilita' di scegliere senza grosse sorprese. In questa situazione il comparatore prezzi avra' fatto in modo egregio il suo lavoro. Con il credito al consumo, con i prestiti personali e con i finanziamenti in genere la situazione e' molto diversa. I comparatori fanno lo stesso lavoro che fanno con gli altri fornitori di servizi solo che in questo caso i risultati sono molto meno attendibili. A cosa e' dovuta questa differenza di affidabilita'? La risposta e' semplice, nei prestiti viene richiesto a tutti i richiedenti una garanzia sulla restituzione del prestito stesso al fine di ridurre il rischio a carico del prestatore. Ogni prestito ha delle caratteristiche diverse dagli altri sui mutui per esempio le bache chiedono l'ipoteca sull'immobile posto a garanzia del prestito. Altre garanzie reali possono essere i pegni dati a garanzia del finanziamento. In altre forme di prestito come la Cessione del Quinto dello stipendio la garanzia e' data dalla busta paga e dalla verifica del tipo di contratto fatto e di chi e' il datore di lavoro. Nella cessione del quinto della pensione diventa importante verificare l'eta', lo stato di salute e il cedolino della pensione per verificare le capacita' di rimborso del cliente. In altre forme di prestito senza garanzia si verica presso il crif o presso la centrale dei rischi lo storico del richiedente prestito al fine di valutarne la solvibilita'. Ogni persona ha un diverso profilo di rischio con la conseguenza che ogni persona avra' un diverso costo da sostenere per prendere del denaro in prestito il che si traduce in tan e teag personalizzati cosi' come i costi di assicurazione. I comparatori non sono in grado di fare un'analisi tanto approfondita della situazione di rischio del cliente e per questo motivo risultano poco affidabili. La soluzione migliore sui prestiti e' quella di richiedere uno o piu' preventivi online e seguire la procedura fino a quando riceverete il preventivo vero e proprio da accettare oppure rifiutare. Solo a quel punto se avrete due o piu' preventivi sui prestiti definitivi potrete valutare quale e' il piu' conveniente sulla base delle vostre esigenze. La convenienza dei preventivi online sta proprio in questo: dalla vostra scrivania potete fare piu' richieste su piu' prodotti finanziari abbattendo i costi di informazione e di transazione che nell'epoca pre-internet erano enormi. Oggi la situazione sui prestiti e' cambiata ma solo per chi usa correttamente le nuove tecnologie e per chi ha voglia di fare dei confronti seri e approfonditi su piu' preventivi di finanziamento. Comparare i prestiti al fine di trovare il finanziamento piu' conveniente che esista vuol dire prima di tutto fare una comparazione tra le diverse forme di prestito e successivamente tra i diversi operatori finanziari presenti sul mercato. Nel periodo precedente la rivoluzione digitale per chiedere un prestito si andava o alle poste o nella filiale di paese delle banche o in qualche paese o citta' vicino a dove abitavamo. Se abitavo a In provincia di Brindisi andavo a Fasano piuttosto che a Francavilla Fontana o Ostuni per chiedere un prestito ma difficilmente avrei chiesto un prestito a una societa' finanziaria di Otranto e tanto meno a una di Varese o di Gorizia. Se anche i prestiti da parte della societa' di Gorizia fossero stati piu' economici il cliente di Fasano non ne avrebbe potuto approfittare lo stesso per i prestiti offerti dalla societa' di Varese. Con internet la situazione e' cambiata a tutto vantaggio del richiedente credito. Un discorso simile puo' essere fatto per i diversi tipi di prestito che vengono offerti. Il bidello di Salsomaggiore probabilmente non conosce tutti i tipi di prestito che sono presenti sul mercato visto che come lavoro fa il bidello a Salsomaggiore Terme in provincia di Parma. Per avere un prestito prima dell'arrivo del web sarebbe andato nelle filiali bancarie del suo comune o all'ufficio postale di Salsomaggiore o in uno di quelli dei paesini confinanti. Dato che gli operatori di sportello alle poste cosi' come nelle filiali delle banche di provincia devo svolgere diverse funzioni probabilmente non erano formati neanche loro su tutti i prodotti che la loro banca offriva o magari era la stessa banca che li incentivava a offrire un determinato prodotto a scapito degli altri. Ad ogni modo quello che avveniva era la diffusione di determinate forme di prestito a scapito di altre non sulla base di una scelta consapevole da parte del consumatore ma come conseguenza di una asimmetria informativa presente sul mercato. Con internet questa asimmetria informativa si sta piano piano riducendo. L'aumento di informazione sui prestiti varia da persona a persona in base al tempo che i richiedenti un prestito dedicano a questa ricerca. Le informazioni sui prestiti che trovate sui siti internet tuttavia sono generiche e spesso volte a catturare nuovi clienti piu' che a fornire informazioni dettagliate sui prestiti per questo motivo la soluzione migliore e' quella di chiedere informazioni sui prestiti al telefono o meglio ancora compilare i moduli online e chiedere di essere contattati per avere un preventivo. Chiedendo a diversi operatori verrete a conoscenza di diversi prodotti ognuno dei quali ha delle caratteristiche diverse e dei vantaggi diversi a seconda della categoria alla quale appartenete. Nei prestiti e' importante sapere se sei un giovane o se sei un anziano cosi' come sapere se sei un dipendente pubblico o privato piuttosto che se sei con un contratto a tempo indeterminato oppure no. Negli altri servizi questo non va a incidere sul prezzo nei prestiti invece e' fondamentale per capire se il prestito puo' essere erogato o meno e a che tasso e con quante rate. La flessibilita' dei prestiti e' un vantaggio perche' ci permette di avere molte soluzioni diverse si per quel che riguarda l'importo che per quanto concerne la tempistica di erogazione e di restituzione del finanziamento ricevuto. E' uno svantaggio per chi prova a fare dei confronti che risultano essere molto piu' semplici nei prodotti standardizzati. In generale possiamo dire che quando i prestiti sono veloci e semplici da ottenere e da rimborsare il tasso applicato e' molto alto come avviene nelle carte di credito revolving che hanno tassi che arrivano anche al 24% (come taeg).

Esempio di Prestito per Lavoratore Dipendente Statale e Pubblico 20.000 euro con 240 euro di rata mensile per 120 rate, esempio riferito ad una donna di 36 anni, dipendente pubblico TAEG fisso 7,96%- importo restituito 28.800 euro - Taeg massimo 18,2375% - ProntoCash.it e' un dominio di proprieta' di Fin Solution Italia spa. Tutti i diritti riservati. Agente in attivita' Finanziaria - Direzione Generale, Via Italia, 28 - 20900 Monza (MB) - P.I. 05210220967 - ABI: 334797 - Cap. soc. 600.000,00 i.v. - Per le condizioni contrattuali ed economiche si vedano i “Fogli informativi” a disposizione della clientela sul sito www.fin-solution.com o presso i ns. uffici si veda anche il prospetto informativo relativo al prodotto cessione del quinto dello stipendio